Regia e sceneggiatura: Fabiana Sargentini
Con:
Arianna Ninchi e Ruben Rigillo
Fotografia: Sebastiano Bazzini
Montaggio: Letizia Caudullo
Musiche: Nicola Campogrande
Con la partecipazione straordinaria di: Arturo Priolo e Flaviano Padroni

Note di regia
Ho realizzato “La felicità dopo tanto” con la leggerezza e la velocità dei vent’anni, facendo mio il motto “di necessità virtù”, ovverosia contenendo al minimo le spese e inventando soluzioni visive al massimo, lasciando a libero volo la fantasia. Volevo raccontare una piccola storia d’amore che, all’improvviso, si scontra violentemente con la realtà. Il lieto fine in questo caso non è affatto simbolico, piuttosto vorrebbe essere un incentivo a capire che le soluzioni, una volta cercate, si trovano, quasi sempre.
Che la felicità può arrivare, anche dopo molta sofferenza. E in quel momento sarà gustata a pieno, tanto tanto tanto.

Ringraziamenti
Giorgia Priolo
Barbara Bessi
Gianfranco Toso
Luca Padroni
Fabio Sargentini
Elsa Agalbato
Anna Paparatti