Sono vari gli appuntamenti da segnare in agenda durante questa estate. Si svolgerà ai Giardini del Frontone di Perugia venerdì 8 luglio l’incontro con il direttore artistico del PerSo Mario Balsamo che presenterà in anteprima Mia madre fa l’attrice (il film verrà distribuito nelle sale a partire da agosto). Un’occasione imperdibile per vedere l’opera recentemente premiata al Bellaria Film Festival e che ha visto la protagonista Silvana Stefanini vincere il Nastro d’Argento 2016 come migliore attrice in un docufilm.

Altri due eventi sono andati in scena all’interno del programma ufficiale di Spoleto 59 Festival dei Due Mondi. È stata infatti riconfermata l’importante collaborazione tra il PerSo e Spoleto Cinema Al Centro e due giornate sono state dedicate ai docufilm: venerdì 1 luglio – in Sala Pegasus è stato proiettato Mia madre fa l’attrice, mentre l’intera giornata di sabato 2 luglio ha visto come protagonisti alcuni dei film vincitori del PerSo 2015: No todo es vigilia di Hermes Paralluelo; I want to see the manager di Hannes Lang; Ardeidae di Corrado Chiatti, Chiara Faggionato e Daniele Tucci e La Reina di Manuel Abramovich.