APRÈS LE SILENCE 

Categoria PerSo Short

Di Sonam Larcin
Belgio, 2018, 23’
Regia: Sonam Larcin
Produzione: IAD
Lunedì 7, ore 18.00, Cinema Méliès

SINOSSI

Essendo fuggito dal suo paese, David ha dovuto abbandonare anche l’uomo che ama. Ricorda lui, la loro vita insieme, la società che li costringeva a una vita clandestina. Ora, ai fini dell’ottenimento dello status di rifugiato, dovrà parlare proprio di quella vita segreta che ha sempre dovuto tenere tenuto per sé.
Selezionato al Film Fest Gent 2018 e al Festival dei Popoli Firenze 2018.

Sonam Larcin

Sonam Larcin è nato a Bruxelles, in Belgio. Dopo aver conseguito la laurea in bioingegneria, ha insegnato scienze e ha viaggiato per alcuni anni. Il grande interesse che ha sempre avuto per il cinema si è gradualmente trasformato nella necessità di farne parte. Mentre lavorava a progetti personali, ha iniziato a studiare all’Institut des Arts de Diffusion per diventare regista. I temi con cui ha avuto a che fare da allora sono spesso strettamente correlati alla necessità di rompere i tabù e alla ricerca dell’identità.
Nel 2017, ha diretto il cortometraggio Tristan, che tratta alcune questioni relative alla genitorialità dello stesso sesso. Il film è selezionato in oltre quaranta festival, vince numerosi premi, tra cui quello per il miglior cortometraggio, ed è selezionato per il BAFTA Student Awards 2018. Successivamente dirige un breve documentario che disegna il ritratto di un richiedente omosessuale asilo, After the silence. Ora sta sviluppando una breve fiction, On My Way.