ERASERHEAD – RIMOZIONE SICURA

Categoria Percorsi/Prospettive

di Edoardo Genzolini
Italia, 2019, 12’
Regia: Edoardo Genzolini
Montaggio Andrea Frenguelli
Mercoledì 9, ore 17.00, Cinema Zenith

SINOSSI

“Eraserhead – Rimozione sicura” non ha nessuna “storia”, ma solo “storie” di Instagram: un surrogato del reale dove la dimensione di spazio viene ridotta e quella di tempo regolata da un algoritmo. Instagram è un luogo che sembra disattendere e riscrivere ogni previsione futuribile, già di per sé carica di stati d’animo allarmanti: si è scoperto, alla fine, che ognuno non sarebbe stato famoso per 15 minuti, ma per 15 secondi, e che ogni manifestazione di sé sarebbe stata destinata a scomparire dopo 24 ore. I protagonisti di queste storie sperimentano e perpetuano così la propria soddisfazione e, allo stesso tempo, il proprio svilimento, muovendosi ed esprimendosi spontaneamente in un luogo che manomette e vanifica qualsiasi cosa che assorbe: i sentimenti, l’ingegno, la tragedia, il sesso.

Menzione speciale della giuria Umbriametraggi 2019

edoardo genzolini

Edoardo Genzolini è nato ad Assisi il 26 maggio 1991 e vive a Perugia. 

Si è laureato nel 2015 presso l’Università per Stranieri di Perugia con una tesi triennale sulla censura cinematografica italiana e nel 2019 con una tesi magistrale su Blob intitolata “We Were Expendable – Blob e la Rai Tre di Enrico Ghezzi”.

Nel 2012 inizia la sua collaborazione con diversi cinema locali in veste di curatore di rassegne e retrospettive: dal 2016 è collaboratore presso il cinema PostModernissimo, nel quale opera tuttora. Qui è co-autore e curatore del contenitore di rassegne “Lost & Found”, dedicato al cinema sperimentale e indipendente italiano e internazionale.

“buonavisione” (settembre 2017) è la sua prima opera da regista, vincitrice della Menzione Speciale “Lo Specchio Scuro” presso la sesta edizione del Brianza Film Corto Festival, tenutosi al Cinema Politeama di Seveso (MB) il 10/11/2017. 

Nel settembre 2018 è uscito per Arcana il suo libro “The Who: A Million Little Memories”.

“Eraserhead – rimozione sicura” (marzo 2019) è stato presentato alla 55a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro all’interno della rassegna “Satellite” ed è vincitore della Menzione Speciale della Giuria presso la 23esima edizione dell’Umbria Film Festival.