PerSo da non perdere 2017

Nasim e la montagna

Regia Francesca Borghetti Nazione Italia/Iran Anno 2017 Durata 6′

 

Nasim e la montagna

Nasim ha mani molto forti e unghie dipinte di smalto rosa shocking. Nasim è un’alpinista e free-climber capace di aprire “nuove vie” su roccia sulle montagne dell’Iran, il suo Paese. Come donna è la pioniera dell’arrampicata sportiva all’aperto. Sul Monte Behistun, un enorme promontorio che si erge nel deserto, antico luogo sacro e oggi patrimonio dell’Unesco, ci sono ancora poche vie tracciate per salire in vetta. E’ qui che Nasim vuole realizzare la sua nuova impresa. Cresciuta nella Teheran sud in un ambiente popolare e tradizionalista, Nasim ha seguito il richiamo delle immense montagne persiane e pur contravvenendo a una serie di divieti (viaggiare senza la presenza di un famigliare maschio, restare da sola in presenza di uomini che non siano parenti e arrampicando senza velo), Nasim vuole arrampicare all’aperto. Attraverso i sui occhi, dal suo mondo intimo fino alla cima di quella montagna, vedremo una “nuova via”, fatta di autodeterminazione e indipendenza.

[instagram-feed]

Follow us

Seguici su Google+

Il PerSo ringrazia