Sezioni di concorso

PerSo Award

Concorso internazionale di documentari di medio e lungometraggio in anteprima italiana

 

Categoria di concorso principale del Festival, presente sin dalla Prima Edizione, dedicata a film documentari internazionali di medio e lungometraggio di recente produzione. Dalla Seconda Edizione è esclusivamente riservata ad anteprime, ovvero opere mai proiettate in Italia.

Tra i titoli premiati in questa categoria: I Want to See the Manager di Hannes Lang e No Todo es Vigilia di Hermes Paralluelo (ed. 2015), Vivian, Vivian di Ingrid Kamerling (ed. 2016) e Treblinka di Sérgio Tréfaut (ed. 2017).
Qui tutte le opere in concorso nelle scorse edizioni:
PerSo 2017PerSo 2016 e PerSo 2015.

Premi in palio:
PerSo Award: € 8.000 al miglior film documentario di medio e lungometraggio
PerSo Agorà: € 1.000 al miglior documentario di medio e lungometraggio secondo il voto del Pubblico
Menzione speciale della Giuria all’opera più innovativa per contenuti e sperimentazione del linguaggio cinematografico

PerSo Cinema Italiano

Concorso riservato a documentari italiani di medio e lungometraggio

Categoria di concorso dedicata a film documentari di medio e lungometraggio realizzati da registi nati in Italia o residenti in Italia e/o prodotti-coprodotti in Italia.
È una categoria inserita all’interno del Festival dall’Edizione 2018, volta a valorizzare e a diffondere i migliori film di documentario italiano.
Il premio per il miglior film PerSo Cinema Italiano è assegnato da una giuria composta da studenti universitari, in collaborazione con l’Università per Stranieri di Perugia, che saranno coordinati da personalità note del cinema italiano.

Premi in palio:
PerSo Cinema Italiano: € 2.000 al miglior film documentario di medio e lungometraggio

PerSo Short Award

Concorso internazionale di cortometraggi documentari

Categoria di concorso internazionale dedicata a film documentari di cortometraggio (durata inferiore ai 30 minuti).
Due i premi assegnati, uno dalla giuria composta dai redattori di FilmTV, l’altro da una Giuria di Detenuti/e. E’ compito del PerSo quello di portare i suoi film dove c’è più necessità e grazie, alla collaborazione con la Casa Circondariale di Capanne (PG), sin dalla Prima Edizione i film di questa categoria hanno avuto un doppia proiezione: in sala e all’interno del carcere perugino. Qui sono stati visionati da un gruppo selezionato di detenuti/e, formato alla visione del Cinema del Reale, che hanno assegnato il premio PerSo Short Jail secondo il loro personale e particolare punto di vista.

Tra i lavori premiati in questa categoria: La Reina di Manuel Abramovich (ed.2015), Lamoreverticale di Teresa Paoli (ed.2015), Superjednostka di Teresa Czepiec (ed. 2016), Metaphor or Sadness Inside Out di Catarina Vasconcelos (ed.2016), A Well Guarded Conflict di Steffi Wurster (ed. 2017), One Day in Aleppo di Ali Alibrahim (ed.2017).

Premi in palio:
PerSo Short Award: € 1.000 al miglior film documentario di cortometraggio, assegnato dalla giuria di FilmTV
PerSo Short Jail: € 1.000 al miglior film documentario di cortometraggio, assegnato dalla Giuria di Detenuti/e

Umbria in Celluloide

Concorso di film a tematica sociale realizzati da autori umbri, ambientati in Umbria o qui prodotti

Categoria di concorso dedicata a film a tematica sociale – documentari, di finzione o animazione – di autori umbri, ambientati in Umbria o prodotti in Umbria. Una sezione rivolta a divulgare e incentivare la diffusione dei prodotti cinematografici locali.
Dal 2015 al 2017 il premio è stato assegnato da una Giuria di Migranti e Richiedenti Asilo (link), in collaborazione con ARCI (ed.2015-2016) e con la Cooperativa Perusia (ed.2017).
Tra i lavori premiati in questa categoria: Soccantare di Bellani-Grugher (ed.2015), Coming from di Alfredo Federico (ed.2016), Wiwanana di Iacopo Patierno (ed.2017).

Premi in palio
PerSo Umbria in Celluloide: € 1.000 al miglior film

Percorsi
/Prospettive

Concorso di cortometraggi a tematica sociale di autori under 35

Sezione dedicata ai cineasti di domani, seleziona i migliori cortometraggi di recente produzione, sia documentari che di finzione.