La 7^ Ora
Il cinema per le scuole

La 7^ Ora è il progetto di Associazione Realmente e PerSo Film Festival dedicato a studenti e docenti gli istituti scolastici della provincia Perugia. Proponiamo film, incontri con gli autori, seminari di approfondimento su tematiche cinematografiche e di interesse sociale, workshop sulla didattica del cinema per insegnanti di scuole primarie e secondarie. Ricordiamo a insegnanti e dirigenti scolastici che Associazione Realmente è disponibile a sviluppare progetti da realizzare nel proprio istituto nel quadro dei bandi di finanziamento del “Piano Nazionale del Cinema per la Scuola”. Per informazioni scriveteci a concorso@persofilmfestival.it.

Da ottobre a dicembre 2019 si svolgerà la prima edizione del progetto La 7^ Ora destinato a studenti e docenti dell’Istituto Comprensivo Perugia 5.
Un progetto realizzato da Associazione Realmente in collaborazione Legambiente Umbria, Punto Arlecchino, Amnesty International Perugia, Fondazione La Città del Sole – Onlus, Monimbò Bottega del Mondo – Altromercato, con il contributo di MIUR e MiBAC nell’ambito del progetto “Cinema per la scuola – Buone pratiche, rassegne e festival”

Il progetto prevede un programma di 8 proiezioni accompagnate da incontri con gli autori o da approfondimenti sulle tematiche dei film tenuti da esperti, 3 incontri tematici tenuti da Legambiente, Amnesty International e Punto Arlecchino e un workshop di introduzione alla didattica del cinema per i docenti dell’istituto tenuto dal regista Giovanni Piperno.

Gli eventi coinvolgono circa 40 docenti e 220 studenti della scuola primaria e secondaria inferiore.

[Scarica il programma in PDF]

 

IL PROGRAMMA DEI FILM    

Venerdì 25 ottobre, ore 9.30 – 12.00, Cinema Melies (III classi secondaria inferiore)
BASILEUS – LA SCUOLA DEI RE
Regia di Alessandro Marinelli, Italia, 2017, 78 minuti.
Ambientato nella scuola media F. Fellini del quartiere San Basilio a Roma, racconta i percorsi di formazione di un gruppo di adolescenti e di cosa significhi essere insegnanti in contesti non semplici come quelli delle scuole di periferia.

Mercoledì 6 novembre, ore 9.30 – 12.00, Cinema PostModernissimo (III classi secondaria inferiore)
ANTROPOCENE – L’EPOCA UMANA
Regia di Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky, Nicholas de Pencier, Canada, 2018, 87 minuti.
Un viaggio alla scoperta di come l’uomo abbia cambiato la natura, sull’impatto delle attività umane sul nostro pianeta. Un viaggio in sei continenti, narrato dalla voce di Alba Rohrwacher. In collaborazione con Monimbò Bottega del Mondo – Altromercato.

Sabato 9 novembre – Ore 15.30 – Nuovo cinematografo Sant’ Angelo – Via Lucida, 6 Perugia (studenti e genitori delle classi V della scuola Primaria)
DILILI A PARIGI
Regia di Michel Ocelot, titolo originale: Dilili à Paris, Francia, 2018, 95 minuti.
Dilili è una piccola kanak meticcia, che arriva a Parigi, a fine Ottocento, imbarcandosi di straforo sulla nave che riporta in Francia, dalla Nuova Caledonia, l’insegnante anarchica Louise Michel, di cui diviene discepola.

Sabato 16 novembre – Ore 15.30 – Cinema PostModernissimo – Via del Carmine, 4 Perugia (classi II e III della scuola secondaria inferiore)
BARBIANA 65 – La lezione di Don Milani
Regia di Alessandro D’Alessandro, Italia, 2017, 94 min.
Il recupero integrale del materiale filmato girato dal regista Angelo D’Alessandro nel dicembre del 1965 a Barbiana, protagonisti don Lorenzo Milani, i suoi allievi e gli aspetti fondamentali della Scuola di Barbiana. In collaborazione con Punto Arlecchino.

Sabato 23 novembre – Ore 15.30 – Circolo socioculturale Numero Zero – Via B. Bonfigli, 4/6, Perugia (classi II e III della scuola secondaria inferiore)
LA BICICLETTA VERDE
Regia di Haifaa Al-Mansour, Arabia Saudita/Germania, 2012, 100 minuti.
IWadjda è una bambina di 10 anni che vive alla periferia di Riyadh, la capitale Saudita. Nonostante viva in un mondo tradizionalista, Wadjda è una bambina affettuosa, simpatica, intraprendente e decisa a superare i limiti imposti dalla sua cultura. In collaborazione con Amnesty International Umbria.

Sabato 30 novembre – Ore 15.30 – Circolo socioculturale Numero Zero – Via B. Bonfigli, 4/6 Perugia, (classi II e III della scuola secondaria inferiore)
CONTROCORRENTE
Regia di Claudia Carotenuto e Daniele Giustozzi, Italia, 2019, 90 minuti.
Un documentario on the road attraverso la penisola per raccontare lo stato dell’ambiente e le criticità dell’acqua in Italia, nella sua assenza, presenza e sovrabbondanza. Per mantenere fede allo spirito del viaggio i due registi partono con una tenda e due zaini, viaggiando su una macchina ibrida, con pochissimi comfort e moltissima curiosità, riducendo il più possibile le emissioni e l’impatto ambientale. In collaborazione con Legambiente Umbria.

IL PROGRAMMA DEGLI INCONTRI

C/o Istituto Comprensivo Perugia 5, destinati alle III classi della scuola secondaria inferiore.

Mercoledì 23 ottobre, ore 09.00 – 11.00
Introduzione al progetto e proiezione di cortometraggi selezionati delle scorse edizioni del PerSo – Perugia Social Film Festival.

Giovedì 14 novembre, ore 12.00 – 13.40
“QUESTIONE DI-VERSO”, a cura di Punto Arlecchino.
Un’esperienza laboratoriale in cui sperimentare il decentramento mettendosi nei faticosi e insoliti “panni dell’altro” ed affrontarne, di riflesso, i risvolti in ambito scolastico. In questa breve sessione verrà promossa la giocosità, il lavoro in piccolo e grande gruppo, il confronto tra idee diverse e la riflessione personale. Per farlo verranno proposte attività semistrutturate capaci di favorire la libera espressione dei partecipanti mediante molteplici linguaggi (scrittura collettiva, oralità, rappresentazione grafico-pittorica).

Giovedì 21 novembre, ore 12.00 – 13.40
“DIRITTI DELLE DONNE, DIRITTI UMANI”, a cura di Amnesty International Perugia.
Un discorso di informazione e dialogo sull’identico valore di tutti gli esseri umani, indipendentemente dal genere, per riconoscere e superare gli stereotipi culturali.

Mercoledì 27 novembre, ore 9.00 – 11.00
“C’ERA UNA VOLTA L’ACQUA… LA STORIA DI UN BENE COMUNE DA PRESERVARE”, a cura di Legambiente Umbria.

Un incontro in cui affrontare, in maniera interattiva e stimolante, le principali problematiche globali e locali connesse al mondo dell’acqua. Un’occasione per comprendere anche le soluzioni possibili da adottare per far fronte al problema idrico e come ognuno di noi può sviluppare un comportamento responsabile.
Sviluppando un metodo applicabile alle diverse esigenze di fruizione, ciascun visitatore è stato introdotto ad un percorso  esperienziale, diverso dalla consueta esplorazione visiva o didattica dell’opera. Durante il periodo di attività delle mostre sono stati realizzati dei video documenti che hanno la funzione di divulgare e testimoniare l’efficacia del progetto sia per il pubblico non vedente, sia per le istituzioni museali coinvolte.
Il PerSo Film Festival 2019 rappresenta un’importante occasione per diffondere in Umbria i risultati di questa esperienza, nata e sviluppata proprio grazie a un’azienda del territorio. Durante la giornata saranno presentati i video A Touching Sight di Alberto Amoretti e Giovanni Hanninen e Inside Vibe di Gian Luca Bianco e Maria Vittoria Lensi, alla presenza degli autori, dei protagonisti che hanno collaborato alle riprese e dei membri di alcune delle istituzioni coinvolte nel progetto.